Speciali televisivi

Bugs Bunny’s Wild World of Sports

By 4 Maggio 2020Dicembre 13th, 2020No Comments

Questo speciale trasmesso nel 1989 dalla CBS, sempre seguendo l’oramai consolidata formula del taglia e cuci di corti classici e nuove sequenze animate, rappresenta anche l’ultima occasione in cui Mel Blanc abbia prestato voce ai Looney Tunes prima della sua scomparsa. L’attore offre una prestazione affaticata e i dialoghi a lui destinati sono ridotti all’osso, tuttavia non ci si può esimere dal celebrarlo per la pertinacia e per la qualità delle caratterizzazioni offerte fino all’età di 81 anni.
La direzione è affidata alla coppia Greg Ford – Terry Lennon, già alla regia dello speciale precedente e del lungometraggio “Daffy Duck’s Quackbusters“, e presenta animazioni di discreta qualità, seppur al servizio di una struttura incoerente e di un montaggio frenetico e sconclusionato che parodia grossolanamente la televisione sportiva dell’epoca.

Bugs e Daffy in una scena dello speciale

Taddeo in una scena dello speciale

Distribuito in VHS negli Stati Uniti, è incluso come contenuto speciale nell’edizione americana del DVDThe Essential Bugs Bunny“.
Non risultano esistere doppiaggi italiani.

Bugs Bunny’s Wild World of Sports (1989)

Diretto da
Greg Ford
Terry Lennon

Scritto da
Greg Ford
Terry Lennon

Doppiatori originali

BUGS BUNNY – Mel Blanc
DAFFY DUCK – Mel Blanc
TADDEO – Mel Blanc
FOGHORN LEGHORN – Mel Blanc
YOSEMITE SAM – Mel Blanc


Include:

“14 Carrot Rabbit” (Friz Freleng, 1952)
“Sport Chumpions” (Friz Freleng, 1941)
“Upswept Hare” (Robert McKimson, 1953)
“Frigid Hare” (Chuck Jones, 1949)
“Rabbit Fire” (Chuck Jones, 1951)
“High Diving Hare” (Friz Freleng, 1949)
“Bad Ol’ Putty Tat” (Friz Freleng, 1949)
“Muscle Tussle” (Robert McKimson, 1953)
“Bunny Hugged” (Chuck Jones, 1951)
“Gone Batty” (Robert McKimson, 1954)
“To Duck or Not to Duck” (Chuck Jones, 1943)
“My Bunny Lies over the Sea” (Chuck Jones, 1948)
“Lovelorn Leghorn” (Robert McKimson, 1951)
“The Leghorn Blows at Midnight” (Robert McKimson, 1950)
“Little Boy Boo” (Robert McKimson, 1954)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi